san gimignano dalle cantine baroncini
La storia di Cantine Baroncini a San Gimignano
baroncini, viticultori dal 1489

In Toscana vi sono luoghi che possono raccontare di antiche storie e personaggi.
A San Gimignano, la famiglia Baroncini già nel 1489, come testimoniato nel Liber Aetatum,
archivio storico di San Gimignano, iniziava, grazie ad Antonio di Bastiano,
proprietario di beni e terreni, a produrre Vernaccia, e come negli usi e costumi del tempo,
continuava la famiglia Apollonia, che sposando Michele Pesciolini, nobile sangimignanese,
portava lustro e terreni, fra cui il Podere Torre Terza, ancora oggi di proprietà di famiglia.
Così di padre in figlio, sono trascorsi 500 anni, e ancora oggi a San Gimignano la famiglia Baroncini,
fondatrice dell’attuale azienda, produce vini quasi a voler testimoniare come il tempo
non possa scalfire le tradizioni, e con i nostri vini intendiamo trasmettere ai clienti e agli amici
il nostro amore per la terra e per il gusto di vivere.

torre terza di Baroncini la cantina delle Cantine Baroncini